SmartBUS Ricarica v3

La Spezia, 28 Marzo, 2018.  Si è tenuta martedì 3 Aprile alle ore 11:00 a La Spezia la cerimonia inaugurale della nuova Linea 3 di trasporto pubblico operata da ATC mediante SmartBUS, gli innovativi autobus elettrici a ricarica veloce con Ultra Capacitori e senza batterie. SmartBUS è stato messo a punto da E-CO in Joint Venture  con Chariot Motors.  La sperimentazione di SmartBUS  presso ATC La Spezia costituisce il primo, vero esercizio di BUS elettrici di tipo Opportunity Charging  in Italia. Gli opportunity charging sono bus che si caricano durante la sosta al Terminale.

Il progetto nasce dalla collaborazione tra ATC Esercizio con E-CO Electric&Hybrid Drive Company e Chariot  player tecnologici di elettromobilità che hanno sviluppato e realizzato l’intero sistema SmartBUS insieme al Politecnico di Milano. La supervisione del progetto è della Scuola Politecnica dell’Università di Genova. ATC Esercizio è un’azienda storica di La Spezia, fra le prime in Italia a gestire i trasporti pubblici a trazione elettrica. 

SmartBUS è il più efficiente autobus elettrico al mondo a Zero Emissioni; è ideale per coprire le esigenze del trasporto pubblico urbano.  Ogni volta che SmartBUS raggiunge il capolinea si ricarica in appena 5 minuti immagazzinando, attraverso un apposito captatore a pantografo, la carica sufficiente a completare in assoluta tranquillità la tratta assegnata. L’innovatività risiede soprattutto nel sistema di accumulo ad ultracapacitori ad elevata densità energetica in grado di recuperare energia in frenata con un fattore del 35%, fornire un boost di potenza in accelerazione che le batterie non possono apportare, ridurre i consumi sia rispetto ai bus elettrici a batteria -con risparmio del 35%- sia, addirittura,  rispetto agli inquinanti bus endotermici. Il TCO –total cost of ownership- risulta di gran lunga il più basso tra le soluzioni oggi in commercio.

Il nuovo concetto di bus intelligente,  implementato da SmartBUS, è dunque il più indicato a rispondere alle nuove esigenze di Mobilità e Terrirorio, – spiega l’Ing. Paolo Bernardini, Presidente della E-CO- che prevedono uno sfruttamento sempre più ottimizzato delle risorse energetiche, più comfort per il passeggero, un alleggerimento stesso del bus, l’abbattimento dei costi di ricarica, di fermo dei mezzi in deposito, di smaltimento delle batterie e, soprattutto, più sicurezza.

www.eco-hev.com

info@eco-hev.com

 Tel. +39 011 5084056  paolo.bernardini@eco-hev.com