Torino, 5 novembre 2018 – La Spezia si sta rendendo protagonista con importanti iniziative a favore della mobilità sostenibile, andando anche oltre gli obblighi di Legge per una città di tali dimensioni con l’approvazione del PUMS (Piano Urbano della Mobilità Sostenibile) piano strategico con orizzonte temporale di 10 anni che prevede soluzioni green e sviluppo della trazione elettrica nel trasporto pubblico su strada.

A ulteriore conferma dell’attenzione per l’argomento, La Spezia ospiterà il prossimo 23 novembre il Convegno Nazionale “TRASPORTO PUBBLICO GREEN: IL FUTURO È ARRIVATO” dedicato alle più recenti innovazioni tecnologiche e ai modelli di gestione nel trasporto pubblico a trazione elettrica.

In tale cornice, E-CO presenterà SmartBUS, il più efficiente autobus elettrico a Zero Emissioni oggi presente sul mercato per il trasporto pubblico urbano in grado di ricaricarsi in modo automatico in meno di 5 minuti ogni volta che raggiunge la stazione al capolinea per completare in assoluta tranquillità la linea assegnata. L’innovatività risiede soprattutto nel sistema di accumulo a supercapacitori ad elevata densità energetica in grado di recuperare la massima energia in frenata, oltre il 35%, fornire un boost di potenza in accelerazione che le batterie non possono apportare, ridurre i consumi sia rispetto ai bus elettrici a batteria che, addirittura, agli inquinanti bus endotermici. Il TCO – total cost of ownership- risulta di gran lunga il più basso tra le soluzioni oggi in commercio

Moderato da Antonio Sommariva, Direttore della rivista Autobus, il Convegno si svilupperà con un confronto di esperienze tra Pubblici Amministratori, mondo associativo di settore e Aziende esercenti di eccellenza. Emergeranno importanti nuovi spunti per l’utilizzo corretto di tecnologie che oggi più che mai coniugano gli obiettivi di sostenibilità economica, ambientale e di autonomia in servizio: il futuro è arrivato!

La sede del Convegno coniuga perfettamente storia e innovazione nei trasporti. L’Auditorium Beghi, infatti, si trova all’interno di un complesso del 1902 della ex FITRAM (l’azienda di trasporto pubblico dell’epoca) originariamente adibito a deposito tranviario e a officina meccanica con annesso forno per la verniciatura. L’attuale configurazione è segnalata tra i grandi progetti architettonici a livello europeo. Attualmente rappresenta un vero e proprio riferimento culturale per la città.

E-CO Hev

E-CO Hev è la società partecipata dal Politecnico di Milano, Spin-off dello stesso Politecnico, attiva nel settore dello sviluppo di sistemi innovativi di elettromobilità a ricarica veloce con particolare riguardo ai sistemi di trasporto pubblico locale, per la diffusione di una reale mobilità sostenibile.

In particolare sviluppa componenti di accumulo energetico on-board vehicle e moduli di ricarica veloce on-ground, fornendo in Joint Venture con Chariot e Higer l’intero sistema di elettromobilità (SmartBUS e stazioni).